Benevento

Roccaforte sannitica, romana, longobarda e poi pontificia, Benevento è una citta che sta vivendo un periodo di intense trasformazioni, con una vocazione turistica in continua crescita, supportata dallo straordinario patrimonio storico, archeologico e monumentale che ne fa un vero e proprio scrigno di tesori: l'Arco di Traiano, la Chiesa di Santa Sofia, il Teatro Romano, la Rocca dei Rettori, il glorioso Museo del Sannio e il Duomo sono tra le vestigia di un passato illustre, i cui fasti vengono oggi rinnovati da una nuova inclinazione culturale, che ha reso la città un importante centro delle arti contemporanee: il Museo ARCOS e l'Hortus Conclusus sono tra le opere che testimoniano questa tendenza, forte attrativa per il turismo di qualità che negli ultimi anni affluisce nel capoluogo del Sannio.

Il Sannio

Tanto vicina alle mete turistiche più rinomate della Campania – Napoli, la Costiera Sorrentina ed Amalfitana – quanto diversa, originale, per storia, cultura, tradizioni e contesto umano ed ambientale, la provincia di Benevento è conosciuta come la terra dei Sanniti, dei Longobardi, delle Streghe. Una terra di suggestioni storiche e "magiche" che vivono ancora nel presente, nei luoghi, nei monumenti, nella gente consapevole ed orgogliosa della propria peculiare cultura. Una terra capace di incuriosire ed affascinare il visitatore più attento. Il Sannio Beneventano è una "terra promessa" per chi vuol vivere un’esperienza ricca di stimoli culturali ed, insieme, godere di un ambiente sereno, ospitale ed incontaminato. Provincia tranquilla, silenziosa, ma anche vivace ed allegra nelle feste, nelle sagre, nelle attività di animazione che si svolgono in tutto l'arco dell'anno.

La Vecchia Caudium

L'antica Caudium è oggi diventata il cuore pulsante della Valle Caudina, che domina in posizione panoramica dai piedi del Monte Taburno. Montesarchio è stata un luogo di incrocio di culture e popoli diversi e tuttora rappresenta una meta turistica di rilievo, con un proprio notevole patrimonio monumentale e archeologico (Museo Nazionale del Sannio Caudino, necropoli di Caudium, Abbazia di San Nicola, Chiesa di S.Maria della Purità, Chiesa della Ss.Trinità, Torre). Gode di una posizione geografica privilegiata, che ne fa ideale punto di partenza per i notevoli itinerari naturalistici ed enogastronomici verso il Parco Regionale del Taburno e per visitare gli splendidi centri storici circostanti (Sant'Agata de'Goti).